Attualmente stai utilizzando:
Questo sito è ottimizzato per browser più moderni, ti invitiamo ad utilizzare Google Chrome o Mozilla Firefox.

Scegliere i colori delle pareti è una delle attività più difficili quando ci troviamo ad arredare o a ristrutturare la nostra casa o il nostro negozio. Inizialmente, ci sembra tutto molto facile: abbiamo in mente un colore che amiamo particolarmente, che utilizziamo spesso nel nostro abbigliamento o che abbiamo visto in casa di qualcun altro, immaginiamo come sarebbe l’effetto nella nostra casa e ci rechiamo sicuri in negozio per acquistare la tinta. A quel punto ci accorgiamo che la situazione è più complicata del previsto: quale tonalità scegliere? Chiara o scura? Accesa o pastello? Pura o mescolata a un altro colore? Per di più, nasce in genere a questo punto il dubbio: questo colore, che mi sembra così gradevole su questo quadratino, starà bene diffuso su un’intera parete?

Per rispondere a queste domande, abbiamo realizzato una guida all’utilizzo dei colori per le pareti in cui ti spiegheremo i principi di base cui ispirarsi nella scelta dei colori per arredare la nostra casa, il nostro ufficio o il nostro negozio.

Inoltre, ti daremo dei suggerimenti su quadri e stampe specifiche che potrai utilizzare per decorare le pareti dei diversi colori. Nella nostra galleria, potrai acquistare direttamente online i poster che ti presenteremo in quest’articolo.

Foto e poster con blu, colore, grecia, infinito, mare, pace, ponte, quiete, sospeso, tramonto

 

Foto e poster con natura, paesaggi, viaggi

Foto e poster con cielo, mezzi, natura, nuvole, paesaggi, parapendio, sport, trasporto

Foto e poster con città

Foto e poster con montagna, natura, strade

1. I principi di base per l’utilizzo dei colori

Tutto lo spettro dei colori può essere rappresentato a partire da quelli che sono definiti i tre colori “primari”: rosso, giallo e azzurro. Da una prima combinazione di questi tre colori derivano quelli definiti “secondari”: verde (combinazione di azzurro e giallo), arancione (combinazione di rosso e giallo), viola (combinazione di rosso e azzurro). I colori primari e il secondario derivato dalla fusione degli altri due si dicono colori “complementari”: rosso e verde, giallo e viola, azzurro e arancione.

Foto e poster con fiori, piante

Foto e poster con fiori, natura, piante

Foto e poster con natura, viaggi

I colori complementari si utilizzano spesso insieme perché, accostati, si ravvivano a vicenda. Questo avviene a causa del fenomeno della “compensazione”: fissando intensamente un colore, il nostro occhio vede emergere attorno il suo complementare. Per questo motivo, due colori caldi vicini si raffreddano e due colori freddi si riscaldano, mentre due complementari si esaltano a vicenda. Sempre per via dello stesso fenomeno, superfici molto colorate richiedono una parte importante di bianco per accompagnare la transizione fra i diversi colori ed equilibrare, così, la composizione cromatica.

L’utilizzo di due colori complementari porta a creare un effetto di esplosione di colori, che è bene utilizzare con accortezza, mitigando eventualmente il passaggio tra i due tramite l’utilizzo del bianco, del grigio o separandoli fisicamente. Per mantenere una certa armonia cromatica, è sempre bene che uno dei due colori sia chiaro-pallido (meglio se il dominante), mentre l’altro abbia un carattere più acceso e brillante (quello secondario, utilizzato in proporzione minore).

Foto e poster con oggetti

Foto e poster con fiori, natura, paesaggi, piante

Foto e poster con fiori, natura, paesaggi, piante, viaggi

2. I colori per la casa, come scegliere quelli giusti per noi

La predilezione personale verso determinati colori deriva da associazioni che ognuno di noi stabilisce tra uno specifico colore e ricordi o emozioni passate. Per questo motivo, la scelta del colore da utilizzare per le pareti della nostra casa è molto soggettiva e dipende dal tipo di stato d’animo che vogliamo creare all’interno della nostra casa.

In linea generale, è bene ricordare che in una stanza luminosa è concesso quasi tutto, mentre in una stanza scura la scelta è limitata a colori chiari, caldi e luminosi.

Foto e poster con fiori, natura, paesaggi, piante

Foto e poster con fiori, montagna, natura, piante

Foto e poster con architettura, città, edifici, persone, strade

La prima scelta da fare, prima di ogni altra cosa, è stabilire quanti colori utilizzare per la decorazione delle pareti. Per affrontare questa scelta, ci si può ispirare a 4 modalità di colorazione differenti:

  • Tono su tono”: si sceglie un unico colore principale e si arredano gli ambienti utilizzando le varie gradazioni di quello stesso colore, con l’eventuale aggiunta di colori neutri come il bianco o il grigio.
  • Tinte separate: si scelgono tre colori distanti tra loro, uno caldo e due freddi o viceversa.
  • Colori complementari: si utilizzano esclusivamente due colori complementari, con l’eventuale aggiunta di neutri come il bianco o il grigio.
  • Policromia: si possono scegliere 2-3 colori molto vicini nello spettro per arredare casa utilizzando tonalità di questi colori.

Due principi validi per tutte queste tipologie di colorazione sono che i colori utilizzati in generale non devono superare i tre e che uno venga utilizzato come dominante in più della metà degli spazi, il secondo venga utilizzato in modo minoritario e il terzo esclusivamente per poche macchie di colore sparse all’interno della composizione.

Foto e poster con cielo, natura, paessaggi

Foto e poster con amore

Foto e poster con architettura, edifici

3. Quali colori per arredare le pareti di casa

Quale sia il colore perfetto per la nostra casa è senza dubbio una scelta personale, che dipende dall’atmosfera che vogliamo respirare all’interno dei nostri ambienti, dallo stile cui vogliamo ispirarci e dal resto dell’arredamento con il quale dobbiamo costruire un’elegante armonia.

Seguendo la moda dei giorni nostri, i colori pastello sono ritenuti senz’altro più eleganti e raffinati. I colori accesi, di converso, sono utilizzati spesso in piccole dosi per dare vitalità e dinamicità agli ambienti, e raramente utilizzati come dominanti.

Vi suggeriamo adesso alcune stampe con tonalità pastello e altre con toni più accesi, adatte a diverse esigenze.

Foto e poster con natura, paesaggi, viaggi

Foto e poster con città, oggetti, persone, strade, viaggi

Foto e poster con bevande, cibo, oggetti

Foto e poster con oggetti

Foto e poster con oggetti

Nello scegliere il colore con cui arredare le pareti, bisogna tenere a mente questi principi generali:

  • I colori freddi hanno l’effetto di allontanare, dare spazio a un ambiente, creare calma e silenzio.
  • I colori caldi portano alla vicinanza e al restringimento degli spazi, creano luminosità, calore, allegria e attività.
  • I colori brillanti e accesi portano l’attenzione su un dettaglio importante (ad esempio, un elemento d’arredo particolarmente pregiato come un divano o un quadro), mentre i colori neutri possono nascondere alla vista oggetti che preferiamo non vengano notati.
  • Possiamo accorciare una stanza troppo lunga dipingendo la parete di fondo con un colore scuro e creando un effetto di avvicinamento, così come possiamo fare per un soffitto troppo alto; analogamente, pareti e soffitti chiari si allontanano e aumentano la sensazione di profondità delle superfici.

Venendo adesso a esaminare le differenti condizioni di luminosità in cui possono trovarsi i nostri ambienti, bisogna tenere a mente che alcuni colori sono più indicati di altri a seconda della diversa esposizione rispetto ai punti cardinali:

  • Nord: per una casa esposta a nord e quindi scarsamente illuminata da luce diretta, è bene evitare qualsiasi colore scuro e concentrarsi su colori chiari, caldi e molto luminosi per compensare la scarsità dell’illuminazione.

Foto e poster con luce, montagna, natura, raggio, solare, sole, viaggi

  • Est: una stanza esposta a est è invasa dai colori violenti del sole che sorge la mattina, che è bene mitigare con colori chiari e tenui.

Foto e poster con animali, natura, paesaggi, viaggi

  • Ovest: il tramonto riscalderà molto i colori degli ambienti, quindi utilizziamo colori neutri o tendenti al freddo per non amplificare ulteriormente quest’effetto.

Foto e poster con fiori, piante

Foto e poster con fiori, piante

  • Sud: a sud le stanze sono invase dalla luce solare diretta, per cui è bene prediligere tinte fresche e colori freddi da far brillare con la luce del giorno.

Foto e poster con natura

Foto e poster con natura

4. Colorare le pareti con tinte specifiche

Veniamo ora a consigli più specifici sui vari colori che possiamo utilizzare nella nostra casa o nel nostro negozio a seconda delle diverse esigenze.

  • Decorare le pareti di rosso crea un clima energico e passionale. Il rosso è il colore del fuoco e del sangue, dell’amore e della guerra ed è un ottimo elemento per ravvivare un ambiente. Dato il suo carattere prorompente, bisogna utilizzarlo con molta cautela.

Foto e poster con architettura, città, strade

Foto e poster con alberi, autunno, bosco, foresta, impressionismo, rosso

  • Un altro modo per dare energia a un ambiente è dipingere le pareti di giallo, un colore caldo legato al sole, all’estate e alla luce. E’ un colore dominante e attivo, portatore di gioia, calore e accoglienza e, per questi motivi, particolarmente adatto a stanze di bambini.

Foto e poster con fiori, natura, piante

Foto e poster con bianco, città, mezzi, nero, strade, trasporto, viaggi

  • All’estremo opposto, possiamo scegliere di colorare casa di azzurro e blu. Contrariamente agli altri due primari, è un colore freddo che evoca l’assenza di attività, la quiete e il sogno ed è ottimo per decorare la camera da letto.

Foto e poster con mare, natura, paesaggi, viaggi

Foto e poster con mare, natura, paesaggi, viaggi

  • Arredare le pareti con il verde è invece un ottimo modo per generare un clima di serenità e recuperare il contatto con la natura. Il verde, infatti, è a metà tra un colore caldo (il giallo) e un colore freddo (l’azzurro), ed è per questo portatore di equilibrio, introspezione e riposo.

Foto e poster con città, fiori, natura, piante

  • Tornando sui colori caldi, un’altra possibilità è dipingere le pareti di arancione. E’ un colore caldo con l’energia del rosso mitigata dall’espansività del giallo. E’ un colore che riscalda e stimola all’azione, mantenendosi in equilibrio fra la luce e la passione.

Foto e poster con architettura, fiori, natura, paesaggi, piante, strade, viaggi

Foto e poster con architettura, persone, viaggi

  • Una scelta molto comune nei paesi anglosassoni ma poco diffusa da noi è quella di decorare le pareti di viola. E’ un colore molto particolare, elegante e flessibile: se carico e squillante è molto adatto a un arredamento moderno, mentre se chiaro tendente al lilla è perfetto per l'arredamento in stile provenzale.

Foto e poster con amore, musica, oggetti

Foto e poster con natura, viaggi

  • Dal canto opposto, arredare la casa di bianco è una scelta molto frequente, dettata dalla particolare eleganza di questo colore, dalla sua luminosità, dalle sensazioni di ordine e pulizia che restituisce e dalla sua personalità forte e, allo stesso tempo, discreta.
  • Per creare un effetto moderno e di tendenza, possiamo colorare le pareti di rosa, un colore caldo come il rosso ma più addolcito e femminile, energico e passionale senza avere quella connotazione violenta di altri colori caldi.

Foto e poster con fiori, natura, piante

Foto e poster con canon, city, urban

Hai trovato utile quest’articolo? Allora condividilo sulle nostre pagine dei social network! Ricorda che troverai nella nostra galleria stampe su tela moderne con tutte le immagini che ti abbiamo presentato in quest’articolo.

Se hai bisogno di consigli specifici, scrivici un commento e risponderemo ai tuoi dubbi!